Alex Telles (foto inter.it)
Alex Telles (foto inter.it)

Alex Telles è stato l’ultimo acquisto dell’Inter della sessione estiva del calciomercato. Il terzino sinistro brasiliano è approdato in nerazzurro in prestito oneroso con diritto di riscatto dal Galatasaray, fortemente voluto da Roberto Mancini che lo conosceva molto bene per averlo già allenato proprio in Turchia. Un ottimo rinforzo per la corsia sinistra della squadra dato che il 22enne ha qualità riconosciute e margini di miglioramento notevoli. Quest’oggi La Gazzetta dello Sport ha riportato le sue prime dichiarazioni da giocatore interista: «Sono felicissimo di essere arrivato a Milano e di aver ritrovato anche Felipe Melo. Ringrazio Mancini. Il derby? Non sono pronto, sono prontissimo! L’Inter quest’anno può vincere lo scudetto».

 

A proposito di derby e di Milan, la rosea ha svelato un retroscena di calciomercato molto interessante. Alex Telles ai tempi in cui militava nel Gremio di Porto Alegre giocò una delle sue partite migliori contro il Botafogo di Clarence Seedorf. L’olandese rimase impressionato dal ragazzo e prese nota del suo nome. Quando a gennaio 2014 approdò sulla panchina rossonera, provò a convincere la società ad acquistarlo ma a spuntarla fu il Galatasaray di Mancini spendendo circa 6,5 milioni di euro. Il destino ha voluto portare comunque il brasiliano a Milano, anche se sulla sponda nerazzurra.

 

Redazione MilanLive.it