Lucas Biglia (Getty Images)
Lucas Biglia (Getty Images)

Se la Lazio l’anno scorso girava così bene il merito è anche il suo. Lucas Biglia è il vero regista dei biancocelesti, ma a Roma non pensa di poter crescere. Per questo durante l’estate aveva più volte chiesto la cessione alla società biancoceleste. Stando a quanto riportato da HoyMercedes l’argentino aveva prolungato con i capitolini fino al 2020, ma è stato lo stesso giocatore a smentire la voce alla stessa agenzia di stampa: “Non ho firmato nessun rinnovo con la Lazio”. Il suo contratto quindi scade ancora nel 2018.

 

Su Biglia c’è anche il Milan, club a cui manca proprio un giocatore di qualità come lui. Nelle ultime ore di mercato i rossoneri hanno provato a trattarlo. La Lazio ha infatti preso Alessandro Matri e nella chiacchierata fra Adriano Galliani e Claudio Lotito si è fatto anche il nome dell’argentino che però i biancocelesti non hanno voluto cedere. Oltre all’argentino il Milan era interessato anche a Senad Lulic, mentre i romani avrebbero chiesto in cambio Riccardo Montolivo. Nemmeno questa trattativa però non è decollata, anche per i tempi stretti. A gennaio però i due club potrebbero tornare a trattare e a discutere del futuro dei tre giocatori in questione.

 

Redazione MilanLive.it