Andrea Bertolacci e Assane Diousse El Hadji  (Getty Images)
Andrea Bertolacci e Assane Diousse El Hadji (Getty Images)

Il sito ufficiale del noto giornalista esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio, gianlucadimarzio.com, racconta la storia del giovane Assane Diousse. Il talentuoso centrocampista classe 1997 dell’Empoli che in questo avvio di stagione ha stupito tutti. A 13 anni ha lasciato il Senegal per raggiungere il padre in Toscana. Dopo un provino andato male con la Carrarese, è stato preso proprio dall’Empoli. Lì è cresciuto molto fino a diventare uno dei ragazzi più promettenti del vivaio empolese. Non è un caso che Maurizio Sarri fu stregato da questo ragazzo e lo portò in prima squadra, con la quale si è allenato da dicembre 2014 in poi. Piedi buoni e potenza fisica, oltre ad una buona visione di gioco. E’ maturato molto anche osservando Mirko Valdifiori e cercando di imparare il più possibile. Quest’anno mister Marco Giampaolo ha deciso di lanciarlo come titolare e non ha sbagliato.

 

Le sue qualità sono sotto gli occhi di tutti e ad accorgersene bene è stato il Milan che, dopo la partita contro l’Empoli a San Siro nella seconda giornata di campionato, ha fatto un’offerta per Diousse. Proposta respinta al mittente, anche se nell’affare sembrava potesse essere inserito un altro talento interessante come José Mauri. Il club toscano vuole farlo ancora crescere e valorizzarlo il più possibile, solo a fine stagione si parlerà eventualmente di una cessione. Intanto gli osservatori rossoneri continueranno a monitorarlo e una nuova offerta potrebbe arrivare ad Empoli verso aprile-maggio.

 

Redazione MilanLive.it