Carlos Bacca
Carlos Bacca (getty images)

Carlos Bacca è una delle poche note liete del Milan in questa prima parte di stagione. Acquistato in estate dal Siviglia per 30 milioni di euro cash, l’intero importo della clausola rescissoria, il centravanti colombiano ha segnato 6 gol in 13 presenze tra campionato e Coppa Italia. Un’ottima media realizzativa considerando anche le poche opportunità che ha avuto per segnare. Infatti uno dei problemi della squadra di Sinisa Mihajlovic è quello di riuscire ad innescare i propri attaccanti mettendoli nelle condizioni di segnare un numero superiore di reti.

 

Sergio Barila, agente del giocatore, è stato intervistato da Tuttomercatoweb.com per fare il punto della situazione sull’avventura del suo assistito al Milan: “Carlos e la sua famiglia sono molto contenti a Milano. Con la città, i tifosi e il club sta andando tutto a meraviglia”. Per quanto riguarda i 6 gol segnati, segnale che il feeling con il gol di Bacca è quello dei tempi di Siviglia, si è invece così espresso: “E’ un calciatore di livello assoluto. Ha il gol nel sangue e con le sue prestazioni vuole aiutare il Milan a raggiungere i propri obiettivi. Si è completamente inserito nel progetto di Mihajlovic e non intende certo fermarsi a quota sei“.

 

La squadra finora non ha espresso tutto il proprio potenziale e infatti la classifica non è quella auspicata, ma Bacca e il suo procuratore credono nel progetto rossonero e non c’è alcun pentimento per la scelta fatta in estate: “Bacca ha scelto il Milan perché è una squadra prestigiosa e perché voleva fare un ulteriore salto di qualità nella propria carriera dopo aver vinto col Siviglia – spiega Sergio Barila -. Vuole contribuire a riportare i rossoneri dove meritano, ovvero nel più prestigioso palcoscenico” europeo“.

 

Redazione MilanLive.it