Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Gianluigi Donnarumma sta già battendo diversi record da quando ha esordito come titolare nel Milan a soli 16 anni, ma tra un po’ potrebbe batterne uno che riguarda un ambito prettamente economico. La Gazzetta dello Sport spiega che il talentuoso portiere ha firmato nello scorso febbraio il primo contratto da professionista, un triennale da 160 mila euro netti annui, e che visto il suo rendimento potrebbe esserci un rinnovo fino al 2019 a cifre ben superiori. Si parla di 1 milione di euro netto a stagione. Uno stipendio da primato per un ragazzo così giovane, ma che fa già gola a tutti i maggiori club europei.

 

La Gazzetta dello Sport svela che c’è un patto tra Adriano Galliani e Mino Raiola, agente di Donnarumma. Fino a quando Gigio sarà minorenne potrà firmare solo contratti triennali, ma tra le parti c’è già un impegno per sottoscrivere un quinquennale quando avrà raggiunto la maggiore età. L’appuntamento è dunque fissato per il 25 febbraio 2017 quando compirà 18 anni, mancano 15 mesi e chissà quale livello avrà raggiunto il baby prodigio del Milan per quella data. Le premesse sono importanti, ma poi ovviamente serve crescere ancora ed essere costanti nel rendimento. C’è grande fiducia in Donnarumma e speriamo possa essere il portiere rossonero per i prossimi 20 anni.

 

Redazione MilanLive.it