M'Baye Niang
M’Baye Niang in azione (Getty Images)

Un giorno e sarà ritorno in campionato, nella cornice più innovativa ed entusiasmante della Serie A. Il Milan è atteso allo Juventus Stadium, per una partita della quale si parla ormai insistentemente da varie settimane. Una sorta di scontro diretto tra deluse che non perde il proprio fascino assolutamente. La Gazzetta dello Sport parla della possibile formazione rossonera, che dovrebbe presentare novità e sorprese rispetto alle ultime apparizioni ed ai rumors provenienti da Milanello nei giorni scorsi.

 

La tentazione per il tecnico Sinisa Mihajlovic si chiama M’Baye Niang, l’attaccante francese che nel match contro l’Atalanta, schierato da ala sinistra offensiva, ha fatto intravedere ottime cose, risultando l’unico calciatore rossonero a provare a combinare qualcosa nella freddezza generale. Chance molto probabile anche contro la Juventus per l’ex Genoa, il quale dirotterebbe Jack Bonaventura direttamente a centrocampo, nel ruolo di mezzala sinistra. Un Milan dunque più offensivo per provare a spaventare Massimiliano Allegri.

 

Nel 4-3-3 dovrebbero rivedersi dal 1′ minuto anche Ignazio Abate e Alex nella linea difensiva titolare, mentre Carlos Bacca sarà il centravanti titolare: il colombiano è tornato ieri in tempo per un lavoro differenziato e si candida per partire dall’inizio relegando per la quinta volta di seguito Luiz Adriano in panchina. Carattere, talento e rapidità dunque le armi del Milan, pronto eccome per una sfida di altissimo livello.

 

Redazione MilanLive.it