Mino Raiola
Mino Raiola (getty images)

Mino Raiola è intervenuto ai microfoni di Premium Sport e ha affrontato diversi temi interessanti relativi in particolare ai giocatori che sono suoi assistiti. Tra questi c’è anche Gianluigi Donnarumma, il 16enne portiere del Milan che si sta già dimostrando un talento molto importante. Sul ragazzo le parole dell’agente sono state le seguenti: “Lo paragono a un Modigliani. Vale 170 milioni. Ha un grande avvenire, è un ragazzo straordinario e si fa ben volere da tutti. Già adesso un piccolo campione, ma in futuro diventerà un grande campione“.

Zlatan Ibrahimovic nella scorsa estate è stato il grande sogno di calciomercato del Milan, ma non si è concretizzato. Il 34enne svedese è in scadenza di contratto con il Paris Saint-Germain a giugno 2016 e qualcuno parla di un suo possibile ritorno in rossonero. Mino Raiola ha voluto fare chiarezza: “In estate un suo ritorno al Milan era molto complicato, per prima cosa perché c’era un contratto col Psg e Zlatan voleva rispettarlo. Ora va in scadenza, vediamo cosa succederà. Un ritorno in Italia è difficile per il momento che sta passando il calcio italiano: siamo realisti, ci sono poche squadre che possono permettersi un top player come lui. Volendo l’affetto basta, ma quelle sono decisioni che prende il giocatore: se un giorno vorrà giocare gratis lo deciderà lui. Se i tifosi del Milan possono sperare? La speranza è l’ultima a morire…“.

Redazione MilanLive.it