Maurizio Zamparini (Getty Images)
Maurizio Zamparini (Getty Images)

A ruota libera, come sempre, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini. Intervistato oggi in esclusiva dalla Gazzetta dello Sport, il patron del club rosanero ha dato pareri universali sul calcio italiano, sul campionato attuale e sugli sviluppi futuri di mercato che riguardano in qualche modo anche il Milan. Il rapporto di Zamparini con Silvio Berlusconi è stato sempre schietto e genuino, anche se non mancano alcune frecciatine da parte dell’uomo d’affari veneto.

Nella suddetta intervista, Zamparini ha dato il proprio parere sull’andamento del club rossonero in stagione: Mihajlovic è un ottimo tecnico che ha bisogno di pazienza e fiducia per fare bene. Sono sicuro che il Milan farà un grande girone di ritorno dopo la partenza piuttosto altalenante. Del resto non ha trovato una situazione semplice in cui lavorare, visto che negli ultimi anni Berlusconi mi è sembrato un po’ distratto e confuso nelle scelte“.

Una battuta è riservata ovviamente a Franco Vazquez, stella del Palermo e oggetto del desiderio del Milan stesso: “L’ho già detto più volte e lo confermo: Vazquez a gennaio non si muove per nessuna cifra, se ne riparla a giugno quando valuteremo tutte le offerte. Su di lui posso dire che ci sono quattro squadre, due italiane e due estere“.

 

Redazione MilanLive.it