La curva del Crotone (Getty Images)
La curva del Crotone (Getty Images)

Milan-Crotone finisce 3-1 per i rossoneri ai tempi supplementari, risultato che consentirà a Sinisa Mihajlovic ed ai suoi di giocarsi gli ottavi di Coppa Italia in gara secca il prossimo 16 dicembre contro la Sampdoria. Ma la gara del tifo la stravincono i calabresi, che hanno trovato un seguito eccezionale per lo storico evento di San Siro. Già nei giorni scorsi era annunciata una grande partecipazione di pubblico proveniente dal Sud Italia, ma anche tanti tifosi del Crotone arrivati da Milano e dintorni.

Splendida la coreografia e la partecipazione dei 5 mila tifosi ospiti posizionati nel terzo anello verde dell’impianto milanese. Striscioni in bella mostra e uno splendido cartellone con il logo del club ha campeggiato sugli spalti per tutto il match, come se il piccolo stadio Ezio Scida si fosse trasferito a Milano per una notte. Di tutt’altro umore invece la Curva Sud rossonera, già semi-deserta per via del poco ‘appeal’ alla gara, ma i pochi presenti hanno fischiato il deludente Milan fino al 90′, quando è arrivata la ritirata in massa senza assistere ai supplementari. Continua dunque il malcontento della parte più calorosa del tifo rossonero, di certo non rinfrancato dalle scelte particolari e singolari di Mihajlovic, che ha scelto di snobbare la competizione con una formazione scollegata e imbottita di seconde linee.

 

Redazione MilanLive.it