carlos bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

Il valore tecnico di Carlos Bacca è indiscutibile. Il momento, però, non è sicuramente dei migliori: l’ultimo gol risale al 1 novembre nel match contro la Lazio all’Olimpico. Un digiuno lungo, troppo lungo, e l’ultima partita contro il Carpi ha confermato ancor di più la sua carente condizione fisica e psicologica. Nonostante questo, Sinisa Mihajlovic continua – giustamente – a puntare su di lui, sia in coppia con M’Baye Niang che con Luiz Adriano.

Il colombiano è arrivato in estate dal Siviglia per 30 milioni di euro. José Castro Carmona, presidente degli andalusi, in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, ha così parlato del passaggio di Bacca in rossonero: “E’ stato un affare per tutti. Il Milan ha preso un grandissimo giocatore, il valore economico di Bacca è lievitato e il Siviglia ha incassato una cifra molto superiore a quella che aveva investito. Però lo abbiamo venduto solo perché non avevamo alternative, non potevamo permetterci lo stipendio che Bacca percepisce nel Milan“.

 

Redazione MilanLive.it