Alessandro Costacurta
Alessandro Costacurta (©Getty Images)

Nel post-partita della sfida di domenica scorsa tra Milan e Hellas Verona, c’era stato un curioso siparietto tra Sinisa Mihajlovic e Billy Costacurta intervenuto dagli studi di Sky Sport. L’ex difensore rossonero aveva detto che nella sfida contro il Carpi, c’era anche un rigore per i padroni di casa ben più clamoroso di quello non concesso più avanti ai rossoneri per la trattenuta su Luiz Adriano in piena area. Il tecnico del Milan aveva consigliato a Costacurta di mettere gli occhiali (per guardare il video clicca qui), in quanto tra i due episodi era – a detta sua – chiaramente più clamoroso quello non concesso ai rossoneri.

I colleghi di ‘Striscia la Notizia’ quest’oggi hanno consegnato il ‘Tapiro d’oro’ proprio a Costacurta. Il motivo principale però non è stato il battibecco con Mihajlovic, bensì per quanto riguarda la ‘mania di selfie della moglie Martina Colombari. Queste le parole rilasciate dall’ex difensore ai microfoni di Valerio Staffelli su Canale 5: “Ma secondo voi son tutti selfie o qualche foto l’ho scattata io? Dietro quegli scatti c’è un fotografo. Io non ci sono mai, perché sono dall’altra parte della fotocamera”.

Sulla questione relativa alla lite con Sinisa, ha risposto: “Oggettivamente è stato il peggior arbitro che c’è stato a San Siro. Con Mihajlovic c’è stata una piccola tensione. Mi trovo d’accordo con lui su certe cose, ma non si può andare avanti a parlare solo degli arbitri. Secondo me il Milan si sta riprendendo, qualcosa di buono si è visto. Ma non ne sto parlando bene solo perché ho avuto questa discussione con Mihajlovic o perché lui ha molti muscoli (ride, ndr). Allenatore del Milan? Ci ho pensato e fino a 5-6 anni fa pensavo potessero scegliere me”.

Successivamente ai due si è aggiunta anche la signora Martina Colombari, che alla vista del Tapiro ha esclamato sorridendo: “Lo metteremo sotto l’albero”. 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it