Federico Bonazzoli Evangelos Moras
Federico Bonazzoli e Evangelos Moras (Getty Images)

Nella partita di ieri sera tra Sampdoria e Milan ha realizzato il suo esordio da titolare in maglia blucerchiata il giovane Federico Bonazzoli, attaccante classe 1997 di scuola Inter. Discreta la prova fornita ieri sera dal giovane, incaricato di agire sull’out di destra nel tridente doriano assieme ai colombiani Luis Muriel, schierato al centro, e Carlos Carbonero, sulla sinistra. Bonazzoli ha parlato ai microfoni di Samp TV al termine del match di ieri: “Siamo partiti molto bene: aggressivi e determinati; loro però hanno segnato il primo gol e il rosso a Zukanovic ci ha messo fuori dai giochi. Sono molto soddisfatto dal punto di personale – rivela il giovanissimo centravanti – anche se avrei potuto fare molto di più. Questa partita oramai è finita, non serve continuare a pensarci, dobbiamo ora concentrarci alla sfida con il Palermo: un’altra battaglia in cui dovremo dare il cento per cento e conquistare la vittoria”.

La Sampdoria si trova attualmente in sedicesima posizione in campionato, a soli tre punti di distacco dalla zona retrocessione; la squadra genovese guidata da Vincenzo Montella non sta trascorrendo un ottimo periodo e, magari anche grazie all’apporto di Bonazzoli, dovrà dimostrare di non aver nulla a che fare con la lunga ed estenuante lotta per la salvezza.

 

Redazione MilanLive.it