Keisuke Honda
Keisuke Honda (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nella giornata di oggi è emerso che Keisuke Honda ha rilasciato alcune dichiarazioni molto pesanti all’indirizzo della dirigenza del Milan per le scelte effettuate da qualche anno a questa parte, sia per quanto riguarda gli allenatori che in sede di calciomercato. Parole che hanno fatto molto rumore e che sono state anche commentate da Sinisa Mihajlovic nel corso della conferenza stampa sostenuta da Milanello alla vigilia della partita contro il Bologna a San Siro. Il giapponese non è nuovo a questo tipo di uscite, ma il fatto che l’episodio si sia ripetuto sicuramente non ha creato qualche malumore nella società. Una volta in casa Milan nessun giocatore si permetteva di rilasciare determinate interviste, ma da qualche anno la situazione è drasticamente cambiata e i risultati scadenti ne sono una prova evidente. Al numero 10 milanista le ultime affermazioni potrebbero costare molto care.

Milan News, retroscena: Honda ha incontrato Galliani

Secondo quanto si apprende dal canale tematico Milan Channel nei giorni scorsi Honda avrebbe chiesto un incontro con Adriano Galliani. Non per chiedere di essere ceduto, come invece avevano riportato molti, ma bensì per esprimere il proprio dispiacere per un rendimento che finora non è stato all’altezza delle aspettative da quando è sbarcato a Milano nel gennaio del 2014. Il discorso sarebbe stato all’incirca il seguente: “La ringrazio ancora oggi per avermi portato al Milan e mi scuso con la società per non essere ancora riuscito a dare il meglio di me alla squadra e al club“.

Milan Channel svela dunque questo curioso retroscena con le scuse del giocatore nei confronti dell’amministratore delegato rossonero, colui che lo aveva fortemente voluto quando militava nel CSKA Mosca e si stava avvicinando alla scadenza del contratto. Honda a Milano ha mostrato solo sprazzi delle sue qualità e in particolare nella prima parte della scorsa stagione con Filippo Inzaghi. Invece con Mihajlovic si è visto pochissimo, anche se la prestazione di Frosinone è stata abbastanza incoraggiante e forse può tornargli utile in questo 2016 per riconquistarsi un posto.

Certo, come accennavamo prima c’è da chiarire la questione relativa alle dichiarazioni rilasciate sull’operato dirigenziale degli ultimi anni. Ma non è da escludere che si possa anche essere trattato di un’errata traduzione dal giapponese all’italiano. Se così non fosse, le porte alla cessione di Honda potrebbero aprirsi e dalle ultime Milan news di calciomercato è emerso l’interesse di alcune società inglesi per lui, in particolare il West Ham United.