Tino-Sven Susic (©Getty Images)
Tino-Sven Susic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan è alla continua ricerca di un centrocampista di qualità e abile nella costruzione della manovra per migliorare un reparto considerato da molti statico e poco affidabile, nonostante il tandem Bertolacci-Kucka nell’ultimo match contro la Roma abbia funzionato non male, soprattutto nel buon secondo tempo disputato dai rossoneri. Urge comunque un rinforzo a gennaio e, secondo alcune recenti indiscrezioni, il colpo in entrata sulla mediana potrebbe essere un vecchio pallino milanista, tornato di prepotenza ad offrirsi vista la voglia di cambiare aria.

Calciomercato Milan, offerto il bosniaco Susic

Secondo le ultime indiscrezioni dell’esperto di mercato Alfredo Pedullà, riportate sul suo sito web, si sarebbe nuovamente proposto ai rossoneri il centrocampista bosniaco Tino-Sven Susic. Il calciatore, nato a Sarajevo nel 1992, era stato già nel mirino del club di via Aldo Rossi durante la scorsa primavera, quando addirittura si era vociferato di una sua presenza a Milano per trattare in prima persona la sua cessione dall’Hajduk Spalato. In realtà non è accaduto nulla, con il giovane calciatore, duttile e molto tecnico, che è rimasto con il club croato anche nella prima parte della stagione attualmente in corso. Il possesso del passaporto belga gli consentirebbe un trasferimento anche a Milanello.

Il suo agente in questi giorni starebbe cercando di smuovere la situazione, proponendo Susic a vari club internazionali. Le uniche proposte, anche se poco concrete, arriverebbero da una squadra del campionato turco, la quale non sarebbe destinazione prediletta dal calciatore, e dal West Ham che finora ha però mosso solo piccoli passi in tale direzione. Ma Adriano Galliani si è sentito proporre nelle ultime ore la candidatura di Susic come soluzione alla linea mediana del Milan. Se l’operazione non dovesse essere troppo costosa o onerosa, l’a.d. rossonero potrebbe pensarci seriamente, visto che il bosniaco è considerato in patria uno dei migliori talenti pronti già al salto di qualità.

 

Redazione MilanLive.it