Home Milan News Milan, Abate: “Nessuno vuole ripartire da zero a fine anno”

Milan, Abate: “Nessuno vuole ripartire da zero a fine anno”

Ignazio Abate Alex Stevan Jovetic
Ignazio Abate, Alex e Stevan Jovetic (©Getty Images)

Il Milan torna a concentrarsi sulla Coppa Italia. Domani sera, a San Siro, andrà di scena la semifinale di ritorno contro l’Alessandria. I rossoneri, dopo il successo contro il Torino, vogliono consolidare il buon momento di forma, sia fisico che psicologico. Sinisa Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa, come al solito affiancato da Ignazio Abate a Christian Abbiati. Queste, di seguito, le dichiarazioni di questi ultimi due.

Ecco le dichiarazioni dello storico portiere rossonero: “La finale significherebbe tantissimo, aumenterebbe l’autostima del gruppo. La fiducia aumenterebbe anche per l’obiettivo in campionato. Alzare un trofeo con questa maglia darebbe grande soddisfazione. Non sarà facile, dobbiamo giocare per andare in finale. Dobbiamo giocare come sappiamo. Iniziamo a passare il turno e poi la finale. Per l’Inter sarà difficile recuperare ma l’importante è arrivarci noi”.

Abate è uno dei più in forma del momento. Ne ha parlato così: “Sto bene, ho attraversato tanti momenti positivi da quando sono al Milan. Penso di aver sempre dato il mio contributo, la testa è a domani, una partita importante. Ci deve essere la giusta tensione per questo obiettivo importante. Con Honda mi trovo benissimo, è un ragazzo molto intelligente e ha spirito di sacrificio. Non ci nascondiamo, stiamo arrivando al momento decisivo della stagione. Come ci aspettavamo di uscire da un momento delicato mi aspettavo le buone prestazioni di Keisuke. Siamo tutti della stessa opinione, sarebbe un peccato ripartire da zero a fine anno e nessuno ha detto che il mister se ne va”.

 

Redazione MilanLive.it