Sarri, l’agente svela: “Il Milan lo voleva fortemente”

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri (©Getty Images)

Nonostante le recenti frenate tra campionato ed Europa League, il lavoro di Maurizio Sarri al Napoli ha convinto tutti gli scettici che lo consideravano fino alla scorsa estate un tecnico solo da provincia, abile solo a guidare una piccola realtà come l’Empoli con cui ha fatto grandi cose nelle passate stagioni. Sarri sta lottando per lo scudetto e per riportare gli azzurri in Champions League, con risultati finora ottimali.

Il Milan, prima dell’ingaggio con i partenopei, aveva tentato un approccio neanche troppo nascosto con Sarri, che già nella primavera scorsa aveva esaltato la curiosità di Adriano Galliani, a.d. milanista il quale aveva anche avuto modo di dialogare in privato con l’allenatore proponendolo come alternativa per la panchina rossonera del futuro. Poi la scelta è ricaduta su Sinisa Mihajlovic, personaggio più noto ad alti livelli sia come calciatore che come tecnico.

Ma l’agente di Sarri, ovvero Alessandro Pellegrini, ha risposto alle domande di Radio Bruno rivelando i contatti molto fitti con il Milan: “Veniva da stagioni spettacolari ad Empoli, è normale fosse seguito da alcuni grandi club italiani come la Fiorentina. L’interesse viola ci ha riempiti d’orgoglio, ma le squadre che lo hanno chiesto e voluto fortemente erano Napoli e anche Milan. Ma gli azzurri evidentemente lo hanno convinto e Maurizio ha deciso di accettare quella proposta“.

 

Redazione MilanLive.it