Philippe Mexes
Philippe Mexes

Philippe Mexes a distanza di diversi mesi stasera è tornato ad essere schierato al centro della difesa, al fianco di Alessio Romagnoli. Nel post-partita di Bologna-Milan 0-1 il francese ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni del canale tematico Milan Channel: “Penso che sia il minimo dare il massimo quando scendi in campo, l’importante che stasera siano arrivati i tre punti anche se la prestazione non è stata bellissima. Dobbiamo pensare alla Roma e alla Coppa Italia ora. E’ un momento molto delicato, dobbiamo pensare a far bene e far vedere alla gente che abbiamo voglia, perché questa maglia merita l’atteggiamento e lo spirito giusto. Poi vengono da soli fiducia e risultati. Io spero che questa vittoria ci dia più fiducia, poi chi giocherà non è importante la cosa che conta è qualificarci“.

Successivamente l’ex difensore di Auxerre e Roma si  così espresso parlando di Cristian Brocchi: “Ci dà fiducia, ci mette tutto il cuore ma siamo noi ad andare sul campo quindi tocca a noi dare il massimo“. Infine Mexes ammette che c’è un’assenza che pesa ed è quella di M’Baye Niang: “Stava facendo un’ottima stagione, speriamo torni per le prossime gare, lui era molto importante per la nostra squadra. Io sento tutte le partite, contro chiunque cerco di dare il massimo e cerco di dare l’anima per questa squadra“.

 

Redazione MilanLive.it