Silvio Berlusconi Mr Bee Taechaubol
Silvio Berlusconi e Bee Taechaubol (foto dal web)

Ospite degli studi di Tiki-Taka ieri sera, Licia Ronzulli ha dato importanti indicazioni riguardo alle trattative per le quote Milan, che al momento vede la cordata cinese appoggiata dall’advisor Galatioto Sports Partners in netto vantaggio. La donna, esponente politica di Forza Italia, è piuttosto informata sui fatti visto che Silvio Berlusconi la considera elemento affidabile nelle transazioni. Non a caso è stata per mesi la mediatrice nei rapporti con Bee Taechaubol, broker thailandese che è stato vicinissimo all’acquisizione del 48% del Milan.

La Ronzulli, interrogata ieri da Pierluigi Pardo nel seguitissimo programma sportivo di Italia Uno, ha parlato così della presunta cessione del Milan:E’ difficile ipotizzare un Milan senza Berlusconi, ma i tempi cambiano. Sono sicura che il presidente farà le scelte più giuste per lui e per la società rossonera. I tifosi possono stare tranquilli. Mr.Bee? Non è sparito, sta ancora lavorando con una struttura commerciale importante. Ora c’è una trattativa d’esclusiva con la cordata cinese, ma Bee non molla affatto“.

Importante la riapertura della Ronzulli, che conferma le flebili voci che vedevano il broker asiatico ancora in corsa per le quote del Milan, visto che un anno fa aveva trovato l’ok di Berlusconi per un progetto che lo avrebbe visto entrare nel club solo come socio di minoranza, ma dando una valutazione complessiva al club vicina al miliardo di euro. Chissà che le titubanze verso la cordata cinese non arrivino proprio dal ritorno di fiamma con Bee.

 

Redazione MilanLive.it