Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini (©Getty Images)

Considerando che il futuro di Cristian Brocchi è incerto, sono diversi i nomi che vengono accostati alla panchina del Milan. In pole position sembra esserci Marco Giampaolo, pupillo di Arrigo Sacchi. Ma un altro profilo forte è quello di Rudi Garcia, il cui arrivo sarebbe subordinato al passaggio di proprietà in mani cinesi.

TuttoSport oggi ne lancia un altro, quello di Gian Piero Gasperini. Il suo addio al Genoa è già stato sancito e ancora non si sa dove andrà allenare nella prossima stagione. Sembra che il presidente Enrico Preziosi lo abbia consigliato all’amico Adriano Galliani. Si tratta di un tecnico con una certa esperienza in Serie A, che ha dimostrato di saper far praticare un buon calcio alla sua squadra e soprattutto valorizzare i giocatori a sua disposizione. I casi di M’Baye Niang e Suso sono stati emblematici.

Gasperini ha però uno svantaggi rispetto ad altri colleghi in lizza per la panchina del Milan: quello di optare per la difesa a 3. Si sa che Silvio Berlusconi predilige lo schieramento con quattro difensori e pertanto il quasi ex condottiero del Genoa non viene considerato una prima scelta al momento.

 

Redazione MilanLive.it