Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (©Getty Images)

E’ la vigilia della finale di Coppa Italia tra Milan e Juventus, dunque i rispettivi allenatori delle due squadre sono impegnati nella classica conferenza stampa.

Massimiliano Allegri  si è così espresso di fronte ai giornalisti: “Non dà fastidio essere favoriti ma siamo consapevoli che in una finale si riequilibra tutto, affronteremo un Milan che ha l’ultima occasione per conquistare l’Europa e dovremo essere molto bravi. Il Milan avrà una reazione, sarà una gara equilibrata. Con il Milan sono state sempre due partite equilibrate. Serve una prestazione giusta, attenta e ordinata. Servirà giocare bene perché le giocate dei singoli possono fare la differenza“.

Il tecnico bianconero ha parlato poi della formazione titolare che intende schierare: “Non c’è una formazione di Coppa Italia e formazione per altre competizioni. Solo il portiere fa storia a sé, domani giocherà Neto. In difesa giocheranno i tre a disposizione, a centrocampo a parte Pogba devo ancora decidere. In attacco dovrebbero esserci Dybala e Mandzukic“.

Allegri vuole tenere alta la tensione, perché sa che in una gara secca può succedere di tutto: “Troveremo un Milan agguerrito, non dovremo essere nervosi e superficiali. Bisogna giocare gara tosta da grande squadra“.

 

Redazione MilanLive.it