Milan e Inter dicono no a Negredo

Alvaro Negredo
Alvaro Negredo (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Si allontana l’ipotesi Alvaro Negredo per Milan e Inter. L’attaccante del Valencia è finito nel mirino dei due club milanesi e, considerando la decisione dello spagnolo di lasciare i Pipistrelli, avevano provato ad accelerare in questi giorni. Si tratta di un attaccante dalle ottime doti fisiche, con un passato al Manchester City e Siviglia; classe 1985, compirà 31 anni il prossimo agosto. Dopo un’annata abbastanza negativa sul piano delle realizzazioni (12 reti in 40 presenze in tutte le competizioni), Negredo ha deciso di cambiare aria e il suo agente lo ha proposto a diversi club. Fra questi ci sono anche Milan e Inter, che però non sembrano interessate viste le condizioni poste dagli spagnoli.

Calciomercato Milan, no a Negredo

Come riportato da superdeporte.es, in questi giorni c’è stato un incontro fra il direttore sportivo del Valencia e le società di Milano. Le due parti hanno provato ad intavolare una trattativa per il trasferimento di Negredo, che è nella lista della spesa dei due club italiani dallo scorso 7 novembre, quando hanno effettuato dei sondaggi per fare il punto della situazione del calciatore. Ma questo incontro non è andato a buon fine: entrambe hanno infatti rispedito al mittente le richieste, sia della società che dell’entourage di Negredo.

L’attaccante guadagna attualmente 3 milioni a stagione e il Valencia ne ha chiesti 10 per la cessione. Ecco perché la trattativa sembra destinata a non concretizzarsi, a meno che non ci sia un abbassamento delle pretese di entrambe le parti.

Il calciomercato rossonero stenta a decollare anche a causa della ancora incerta situazione societaria. Ma un calciatore come Negredo, che è ormai nella fase calante della sua carriera, non è quello che serve a questa squadra. Il Milan ha bisogno di ridisegnare prima difesa e centrocampo, cioè i reparti che hanno maggiormente bisogno di rinforzi, e poi pensare all’attacco. Ma uno con le caratteristiche dell’ex Manchester City non è l’ideale per un certo tipo di calcio.

 

Redazione MilanLive.it