Milan, contatti con l’Empoli per Saponara: la situazione

Riccardo Saponara
Riccardo Saponara (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il passaggio Riccardo Saponara al Milan è stato anonimo. Approdato in rossonero nell’estate del 2013, non è riuscito a conquistare spazio anche a causa di alcuni infortuni e così nel gennaio 2015 è stato ceduto in prestito con diritto di riscatto all’Empoli. Con i toscani si è rilanciato e il suo cartellino è stato riscattato per circa 4 milioni di euro, ma l’accordo prevede che ai rossoneri andrà il 30% di una eventuale futura cessione del ragazzo.

Secondo quanto rivelato da Alfredo Pedullà, noto giornalista esperto di calciomercato, non è detto che il futuro del trequartista classe 1991 non possa essere nuovamente a Milanello. Risultano infatti dei contatti tra il club di via Aldo Rossi e l’Empoli. Adriano Galliani ha chiesto di essere informato sugli eventuali movimenti dei prossimi giorni che riguardano Saponara.

Finora i toscani non hanno ricevuto grandi proposte economiche per il calciatore e dunque sono in attesa, consapevoli che probabilmente entro fine agosto dovranno venderlo. Il Milan potrebbe tornare alla carica nel caso in cui non si concretizzasse la cessione del 70% delle quote azionarie ai cinesi e pertanto venisse varato il progetto di Silvio Berlusconi di costruire una squadra composta principalmente da giovani italiani. In questo scenario il 24enne nato a Forlì potrebbe trovare spazio, soprattutto se Cristian Brocchi dovesse tornare al modulo 4-3-1-2 puntando nuovamente su un trequartista, che può essere proprio Saponara in caso di ritorno. Non bisogna comunque sottovalutare il fatto che l’Empoli per cedere il proprio gioiello chiede circa 15 milioni, soldi di cui i rossoneri al momento non dispongono.

 

Redazione MilanLive.it