Milan, conferme per Paredes. Ma occhio alla concorrenza

Leandro Paredes
Leandro Paredes (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Qualora Marco Giampaolo dovesse realmente sedere sulla panchina del Milan nella prossima stagione, aumenterebbero le possibilità di vedere un pupillo del tecnico di Bellinzona raggiungerlo dalle parti di Milanello. Arrivano infatti conferme quest’oggi sull’indiscrezione che vede i rossoneri molto interessati al regista argentino classe ’94 Leandro Paredes.

Il calciatore sudamericano è di proprietà Roma, ma nell’ultima stagione è stato uno dei sorprendenti protagonisti dell’ottima annata dell’Empoli, salvatosi con estrema tranquillità anche grazie all’apporto a centrocampo di Paredes, che dopo una stagione in panchina nella capitale si è rilanciato in Toscana proprio sotto l’egida del tecnico Giampaolo, il quale lo ha provato con successo nel ruolo di metronomo.

Calciomercato Milan, Paredes primo colpo a centrocampo?

Arrivano dunque conferme come detto sull’affare tra il Milan e la Roma per Leandro Paredes; come scrive stamane il portale Calciomercato.com non c’è ancora una vera e propria trattativa, ma è quasi scontato che i rossoneri abbiano fatto sapere al club capitolino e all’entourage del centrocampista argentino di seguirlo con interesse. Per il momento il mercato del Milan è bloccato dalle situazioni societarie e dall’assenza di un allenatore in panchina, ma quando si saranno risolte tali faccende il nome di Paredes potrebbe diventare di moda per le cronache rossonere.

Inoltre gli affari tra Roma e Milan sono ormai consueti: dopo gli acquisti di Alessio Romagnoli e Andrea Bertolacci un anno fa, il club rossonero potrebbe effettuare un altro colpo dalle parti della capitale, mentre la squadra giallorossa a breve riscatterà Stephan El Shaarawy proprio dal Milan. Inoltre l’operazione appare fattibile visto che la Roma è intenzionata a blindare Radja Nainggolan, titolarissimo del proprio centrocampo, e ad acquistare almeno un altro regista di livello internazionale, situazione che metterebbe Paredes ai margini. E chi meglio del Milan, magari con il maestro Giampaolo in panchina, per confermarsi ad alti livelli nel campionato italiano?

 

Redazione MilanLive.it