Ag. De Sciglio: “Non solo Juventus, Napoli e Roma su Mattia”

Mattia De Sciglio
Mattia De Sciglio (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Adriano Galliani negli scorsi giorni si è mosso a sorpresa in sede di mercato portando a Milanello il capocannoniere della Serie B Gianluca Lapadula, acquistato dal Pescara per 9 milioni di euro pagabili in 3 anni, più uno di bonus. Operazione comunque finanziata dalla cessione di Stephan El Shaarawy, riscattato ufficialmente dalla Roma per 13 milioni.

In via Aldo Rossi si continuano a valutare anche le cessioni. Per quanto riguarda la difesa, sia Alex che Philippe Mexes non hanno rinnovato il contratto. Futuro in bilico anche per Mattia De Sciglio, molto richiesto da alcuni club italiani. Sulla fascia sinistra la prossima stagione c’è da battere la concorrenza di Luca Antonelli e del neo-acquisto Leonel Vangioni, acquistato a zero dal River Plate.

Calciomercato Milan, parla l’agente di De Sciglio

Ai microfoni di Soccerweb24.com, è intervenuto l’agente Donato Orgnoni. Ecco quanto riferito sul futuro del suo assistito: “Non vogliamo andare via dal Milan a tutti i costi, è una cosa che valuteremo con la società. Sono tutte situazioni di mercato. Per dire di no a certe proposte bisognerebbe prima pensarci. In questo momento sta pensando solo a Euro 2016. Le ipotesi di mercato non lo stanno toccando. Lo lasciamo tranquillo”.

Sulle squadre interessate a lui è così espresso, rivelando che ce ne sono diverse sia in Italia che all’estero: “Dopo l’Europeo prenderemo in considerazione le varie proposte – spiega il procuratore – . In questo momento alcune società hanno mostrato interesse, però non abbiamo approfondito nulla. Oltre a Juventus, Napoli e Roma ci sono altre squadre, ma preferisco non fare nomi. Per il discorso Milan si vedrà, anche perché anche il club sta facendo dei cambiamenti. Non abbiamo ancora pensato al mercato: fa piacere l’interesse di queste società molto importanti, ma è una cosa che non abbiamo veramente affrontato”.

De Sciglio è reduce da stagioni negative e dunque il suo futuro in rossonero è incerto. Il club di via Aldo Rossi deve decidere cosa fare con lui. Sicuramente eventuali offerte di rilievo saranno prese in considerazione e valutate. In questo momento il Milan ha cinque terzini e almeno uno partirà. Quello con più mercato è Mattia e la sua cessione comporterebbe una plusvalenza importante a bilancio. Tutto verrà comunque discusso solo al termine dell’Europeo, che speriamo finisca più tardi possibile per l’Italia.

 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it