Addio Milan, Pjaca alla Juventus: giovedì visite e firma

Marko Pjaca
Marko Pjaca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – L’esempio più evidente dei danni che l’immobilismo sul mercato estivo sta creando al Milan è la situazione relativa al croato Marko Pjaca. Il fantasista croato classe ’95 fino a qualche settimana fa era in pugno ad Adriano Galliani, volato persino a Zagabria per trovare l’accordo con la Dinamo, squadra proprietaria del suo cartellino, e anche con l’agente Marko Naletilic. Se i rossoneri avessero avuto la disponibilità economica adeguata, oggi il ragazzo forse vestirebbe la maglia milanista.

Invece come scrive la Gazzetta dello Sport oggi dovrebbe essere il giorno dell’ufficialità per il trasferimento del giovane esterno offensivo alla Juventus. Altre fonti invece rivelano che è giovedì il giorno decisivo per visite mediche e firma. Circa 22,5 milioni offerti alla Dinamo, mentre al giocatore andranno 2 milioni netti di stipendio annui. Contratto quinquennale per lui, molto motivato nell’intraprendere questa nuova avventura. Sarà interessante vederlo in azione in Serie A.

Niente male per Pjaca, che ha fatto sapere di preferire il prestigio della Juve a quello del Milan, anche per la possibilità di vincere immediatamente e di giocare la Champions League da protagonista. Nonostante il club campione d’Italia in carica non possa permettersi di garantire al croato un posto da titolare, lui ha scelto di approdare alla corte di Massimiliano Allegri. Vedremo se avrà avuto ragione nel prendere tale decisione. Talento ed età sono dalla sua parte. Ed essere inserito in un contesto collaudato come quello juventino può aiutarlo nell’ambientarsi.

Ci sono elementi di comprovata esperienza che possono supportarlo. Senza dimenticare la presenza del connazionale Mario Mandzukic. Proprio l’ex Bayern Monaco e Atletico Madrid avrebbe avuto un ruolo nel suo arrivo a Torino. I contatti tra i due nelle scorse settimane sono stati frequenti. Ciò ha aiutato Pjaca a dare l’ok alla Juventus. Dunque niente Milan e neppure Borussia Dortmund.

https://www.youtube.com/watch?v=HRDtsW808Rs

Redazione MilanLive.it