fabio capello
Fabio Capello (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’allenatore più vincente dell’era Berlusconi è stato Fabio Capello, che ha conquistato alla guida del Milan ben 9 trofei. E’ riuscito a portare avanti il progetto tecnico iniziato con Arrigo Sacchi e proseguito la striscia trionfale del Milan invincibile degli anni ’90. Intervenuto a Sky Sport, il tecnico friulano ha detto la sua sull’imminente cambio di proprietà in casa rossonera: “Le risorse adesso sono altrove: in Cina e nei paesi arabi. Basta vedere quanto spendono le due squadre di Manchester è facile capire perché abbiamo bisogno di nuove risorse per competere contro queste superpotenze”.

Silvio Berlusconi lascerà il Milan dopo 30 anni di presidenza. Con 28 trofei conquistati, è uno dei presidenti più vincenti della storia del calcio. Negli ultimi anni però le cose sono precipitate, e il club milanista sta sempre più perdendo l’appeal di una volta. In merito Capello ha riferito: “Dispiace che Berlusconi non sia più il grande presidente di una volta. Personalmente sono molto legato a lui e gli devo molto per la mia carriera”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it