Alex Meret
Alex Meret (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – La porta del Milan per molti anni probabilmente sarà al sicuro, grazie all’esplosione di Gianluigi Donnarumma, un classe ’99 dalle altissime prospettive già titolare da ormai un anno, e anche per la possibile esplosione di Alessandro Plizzari, attuale terzo portiere rossonero e inamovibile tra i pali dell’Under 19 azzurra.

Ma prima di reperire questi giovani portieri dal proprio settore giovanile, il Milan aveva pensato di puntare su altro talento dei pali, sempre di origine italiana: si tratta di Alex Meret, estremo difensore classe ’97, di proprietà Udinese e considerato un altro numero uno dal sicuro avvenire. E’ stato lo stesso Meret, interpellato dal portale Calciomercato.com, a confermare i contatti nel recente passato con il club rossonero.

L’attuale portiere della Spal, in prestito dall’Udinese, è tornato al momento in cui il Milan aveva sondato il terreno per provare a prenderlo a titolo definitivo: Inzaghi aveva fatto il mio nome come rinforzo per la porta milanista. C’è stato qualcosina a gennaio, ma ho preferito rimanere. Tanto che li abbiamo eliminati ai playoff. E’ stata una scelta vincente“.

Meret non può non esprimere un parere su Donnarumma, suo collega di due anni più piccolo ma già nel giro della Nazionale maggiore: “Donnarumma l’ho conosciuto in Nazionale Under 21, non ci siamo mai affrontati. Sta facendo cose impressionanti, è un classe ’99 ed è titolare nel Milan. Vederlo da vicino mi ha impressionato molto”.

Redazione MilanLive.it