berlusconi galliani
Silvio Berlusconi e Adriano Galliani (©Getty Images)

MILAN NEWSLa Gazzetta dello Sport ha interpellato Dejan Savicevic nel giorno del suo 50° compleanno. Interessante l’intervista rilasciata dal Genio. Ma anche Adriano Galliani è stato chiamato in causa per l’occasione.

All’amministratore delegato del Milan è stato chiesto come andò il trasferimento del giocatore dalla Stella Rossa al club rossonero. Silvio Berlusconi fu decisivo. Il dirigente spiega: «Vide un fotomontaggio del Guerin Sportivo con Savicevic in maglia Juve. Mi chiamò: “Non possiamo farlo andare lì”. Partii per Belgrado».

Ovviamente la partita per la quale Savicevic è più ricordato è la finale di Champions League del 1994. Un Milan senza Franco Baresi e Alessandro Costacurta sconfisse 4-0 il Barcellona ad Atene. Una delle reti, la più bella, fu segnata proprio dal montenegrino. Galliani ricorda così quella sfida storica: «Il Genio mi abbracciò e mi disse: “I grandi giocatori fanno solo le grandi partite”. Ogni volta che vedevo Zubizarreta, a cui aveva segnato col pallonetto, gli portavo i saluti del Genio e lui mi inseguiva per la sala. Se Dejan ci fosse stato nel 1995, avremmo rivinto». Un anno dopo il Milan perse contro l’Ajax 1-0 a causa della rete di Patrick Kluivert, futuro attaccante rossonero. Ma in quella sera Savicevic non c’era.

 

Redazione MilanLive.it