Gianluca Lapadula Milan Skriniar
Milan Skriniar e Gianluca Lapadula (©Getty Images)

MILAN NEWS – Abbiamo sentito parlare per tanto tempo del progetto dell’ItalMilan. Ad oggi, l’idea di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani sembra essere realizzata: come sottolinea La Repubblica, in occasione di Sampdoria-Milan, prima della sostituzione fra Gianluca Lapadula e Carlos Bacca e dopo l’ingresso di Manuel Locatelli al posto di José Sosa, i rossoneri avevano in campo contemporaneamente ben 9 italiani su 11. Gli unici due stranieri erano Suso e M’baye Niang.

E’ proprio su questa base italiana che il Milan sta provando a costruire un nuovo ciclo, ma è evidente che in molti non hanno le qualità tecniche e caratteriali per portare la squadra a risultati importanti. A parte, ovviamente, alcuni come Gianluigi Donnarumma (che ha confermato ancora una volta di essere un vero fuoriclasse), Alessio Romagnoli, Davide Calabria, Locatelli, Giacomo Bonaventura (nonostante il momento no). In ogni caso, fa comunque molto piacere vedere una squadra con così tanti italiani. Una vera e propria eccezione per la Serie A.

 

Redazione MilanLive.it