Logo Uefa Champions League
Logo ufficiale UEFA Champions League (©Getty Images)

MILAN NEWS – Per questa stagione l’obiettivo del Milan è chiaro. Bisogna tornare nelle coppe europee. Difficile qualificarsi in Champions, viste le concorrenti più forti, ma l’Europa League è possibile.

Vincenzo Montella più volte ha dichiarato che questo è il target della squadra. Si è dimostrato molto realista e lo sono anche i tifosi. Ieri l’allenatore in conferenza stampa ha rivelato di essere coinvolto in un progetto pluriennale: «Con la società stiamo provando a mettere le basi per risultati a lungo termine». I cinesi e il futuro dirigente Marco Fassone si affidano a lui per la rinascita. Ovviamente andrà supportato con investimenti mirati in sede di calciomercato.

Per i prossimi proprietari del Milan sarà fondamentale che la squadra entri tra le prime quattro del campionato di Serie A 2017-2018. Ciò perché sarebbe poi garantito l’accesso alla fase a gironi della Champions League. Grazie alla recente riforma dell’UEFA, l’Italia ha avuto questo vantaggio. Anche se ovviamente andrà mantenuto il quarto posto nel ranking per club. I cinesi puntano dunque al ritorno nella competizione per il 2018, così da poter giustificare il proprio esborso per l’acquisto della società e porre basi più solidi per il loro progetto. La qualificazione alla Champions consente di incassare tanti soldi e ciò è importante per il Milan, che negli ultimi anni ha avuto bilanci in rosso. La Mancanza degli incassi della partecipazione a questa coppa ha fatto la differenza.

 

Redazione MilanLive.it