Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

MILAN NEWS – I tifosi del Milan possono sognare finalmente traguardi importanti. Anche se il campionato è iniziato solo da cinque giornate, bastano i gol ed i numeri di Carlos Bacca a far ben sperare la gente di San Siro, visto che il colombiano ha ricominciato a colpire con la qualità e l’incisività del bomber di razza. Cinque reti in cinque match, peccato solo per la gara sonnolenta contro l’Udinese che non ha aiutato affatto il Milan a portare a casa il risultato sperato.

Oggi contro la Fiorentina Bacca vuole per lo meno continuare a far avanzare la sua media perfetta di un gol a partita, dato realmente possibile visto che il colombiano è uno degli attaccanti che in Serie A trova più spesso lo specchio della porta, visti anche i 23 centri su 45 tiri in porta effettuati durante la sua esperienza italiana. Intanto il Corriere dello Sport di oggi lo accomuna ad alcuni dei centravanti più forti e prolifici del Milan del recente passato.

Cinque gol in cinque giornate li aveva realizzati anche un grande attaccante come George Weah, il liberiano inarrestabile che nel 1996-97, nonostante l’annata flop dei rossoneri, cominciò alla grande la sua personale stagione. Lo stesso fece qualche anno dopo Oliver Bierhoff, tedesco volante che trascinò a suon di gol il Milan allo scudetto ’99. Successivamente hanno segnato con la stessa cadenza iniziale anche due bomber rimasti nel cuore dei tifosi: Pippo Inzaghi nel 2002 e Andriy Shevchenko sia nel 2003 che nel 2004; tutte partenze sprint che ricordano quella di un irrefrenabile Bacca.

Redazione MilanLive.it