Vincenzo Montella con Antonio Conte (©getty images)
Vincenzo Montella con Antonio Conte (©getty images)

MILAN NEWS – Uno dei punti di partenza, degli intoccabili, anche per la cordata cinese che presto acquisirà il Milan è sicuramente Vincenzo Montella. L’allenatore scelto da Adriano Galliani in estate ed approvato proprio dai suoi interlocutori asiatici, sta convincendo tutti, anche coloro che nel prossimo futuro dovrebbero mettere mano al portafoglio per rinforzare la squadra in tutti i suoi settori. Montella gode dunque di una netta stima dall’ambiente e dalla società.

Ma secondo il Corriere dello Sport, l’ex mister di Fiorentina e Sampdoria non può certo rilassarsi e pensare di avere il posto assicurato. Buona la partenza del suo Milan, con 13 punti in sette gare e momentaneo terzo posto in classifica. Ma Montella dovrà continuare su questa strada, centrando l’obiettivo che dalle parti di Milanello non riescono a raggiungere ormai da tre anni, quella qualificazione alle competizioni europee che manca come l’aria per un club riconosciuto soprattutto per dominare nelle coppe internazionali.

Se Montella non dovesse arrivare tra le prime cinque-sei del campionato sarebbe dura confermarlo, come accaduto ai suoi predecessori Filippo Inzaghi e Cristian Brocchi. Potrebbe a quel punto tornare in auge l’ombra di Antonio Conte, allenatore spesso accostato alle cronache Milan e persino contattato da Galliani poco prima del suo approdo alla Nazionale italiana. Se l’esperienza di Conte al Chelsea dovesse terminare anzitempo, i rossoneri potrebbero seriamente tornare a monitorare la sua situazione.

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it