Milan, attento: pronta l’offerta del Manchester City per Fabregas

Cesc Fabregas
Cesc Fabregas (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Fra gli obiettivi del Milan cinese c’è anche Cesc Fabregas. L’interesse per il centrocampista spagnolo non è più una novità: Adriano Galliani aveva provato a prenderlo a fine mercato estivo, ma senza riuscirci. Ora la missione è nelle mani di Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, che hanno già allacciato i rapporti con il Chelsea con un viaggio a Londra in occasione del match contro il Leicester. Ma la concorrenza è ovviamente molto alta. La Juventus è sempre alla finestra visto che ha bisogno di un centrocampista di alto livello, ma attenzione anche a Pep Guardiola e il Manchester City.

Calciomercato Milan, il Manchester City su Fabregas

L’ex allenatore di Barcellona e Bayern Monaco non è troppo felice del rendimento dei suoi centrocampisti. In particolare di Fernandinho, che lì in mezzo al campo non ha proprio le caratteristiche tecniche adatta per il suo stile di gioco. Con Yaya Tourè i rapporti sono ormai ai ferri corti e alternative non ce ne sono. Ecco perché, secondo The Sun, il Manchester City sarebbe pronto ad investire anche cifre importanti per accontentare il suo allenatore. Fabregas può essere la soluzione ideale, visto che già conosce le consegne di Guardiola ed è in uscita dal Chelsea di Antonio Conte.

Il club di Manchester ha già in mente un’idea molto interessante da proporre al calciatore: 160mila sterline a settimana e l’offerta di andare a giocare al New York City (società satellite del City) a fine contratto. Per quanto riguarda il costo del cartellino, si parla di un’offerta da almeno 20 milioni di sterline. Nonostante le smentite di rito, lo spagnolo è in uscita, chiuso da N’Golo Kante. Il Milan comunque resta alla finestra, consapevole che la trattativa è veramente molto difficile da portare a casa. I tanti soldi e la presenza di Guardiola potranno essere determinanti per il futuro dell’ex centrocampista del Barcellona.

https://www.youtube.com/watch?v=FnFDvex8RWA

 

Redazione MilanLive.it