Simone Zaza
Simone Zaza (©getty images)

CALCIOMERCATO MILAN – Pochi mesi di Premier League, sette presenze accumulate e ancora lo zero sul tabellino dei gol realizzati. L’esperienza inglese di Simone Zaza, talentuoso attaccante italiano di proprietà Juventus, finora è da considerarsi un flop clamoroso. Accolto dal West Ham come un calciatore di grande qualità, il centravanti nativo di Metaponto ha finora fallito ogni occasione capitatagli.

Lanciato inizialmente titolare fisso dal tecnico croato Slaven Bilic, Zaza non ha mai convinto beccandosi da subito i fischi del pubblico londinese. Non a caso, quando il mister degli Hammers ha deciso di fare a meno di lui nell’undici titolare, il West Ham ha cominciato a giocare meglio. Automatica quindi la ‘retrocessione’ dell’ex juventino da punta di diamante a riserva.

Calciomercato Milan, rispunta Zaza: già finita l’avventura inglese

Con queste premesse appare ovvio il discorso aperto oggi dal tabloid britannico The Guardian, che nella propria edizione odierna parla di un’avventura inglese già finita per Simone Zaza. Il centravanti protagonista con la Nazionale italiana degli ultimi campionati europei (nel bene e nel male) sarebbe pronto a fare le valigie a gennaio e tornare dunque in Italia. Inizialmente sarebbe la Juventus ad accoglierlo forzatamente, visto che il 25enne calciatore ha ancora un contratto con i bianconeri fino al giugno 2020.

L’ipotesi di essere riscattato dal West Ham è pressoché sfumata da subito, anche perché il club londinese dovrebbe sborsare circa 20 milioni di euro per trattenere Zaza, con clausola automatica che scatterebbe dopo la 14.a presenza ufficiale (finora è fermo a 9). Ed i media inglesi intanto fanno il nome del Milan come possibile prossimo approdo del calciatore italiano, visto che i rossoneri lo avevano sondato in estate prima dell’intervento del West Ham. Zaza piace molto a Milanello e sarebbe perfetto per integrarsi in una rosa così giovane e italiana. Ma prima il Milan dovrebbe cedere almeno uno o due centravanti attualmente sotto contratto. Luiz Adriano e Gianluca Lapadula i maggiori indiziati, ma molto dipenderà anche dalle valutazioni di Vincenzo Montella e della nuova proprietà cinese.

Redazione MilanLive.it