Suso
Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Momento molto positivo per Suso Fernandez, il calciatore spagnolo del Milan che, da quando Vincenzo Montella siede sulla panchina rossonera, non solo è migliorato moltissimo per rendimento, ma è anche considerato un titolare intoccabile della squadra per cui gioca dal gennaio 2015. Non a caso nell’unico match in cui Montella ha fatto a meno del talento classe ’93, il Milan è letteralmente crollato sotto i colpi del Genoa, fra l’altro club nel quale Suso è maturato in prestito la scorsa annata.

Come riporta il Corriere dello Sport, finalmente Suso può sorridere anche in chiave Nazionale: il ct spagnolo Julen Lopetegui lo osserva da vicino ormai da settimane e lo aveva anche inserito nella lista dei pre-convocati per le prossime due gare internazionali, che si disputeranno la prossima settimana. Alla fine tra i convocati definitivi gli è stato preferito il madrileno Isco, giocatore dalle caratteristiche molto simili, ma intanto Suso si è scrollato di dosso il peso di un’enorme invisibilità con le ‘Furie Rosse’.

Tale considerazione è merito sicuramente delle prove continue e mai banali con la maglia del Milan. Suso al momento è letteralmente insostituibile, sia per caratteristiche tecniche, sia perché i rossoneri non hanno un esterno d’attacco così rapido e tecnico come lui all’interno della rosa.

Redazione MilanLive.it