Gabriel Paletta
Gabriel Paletta in gol in Milan-Sassuolo (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan riparte dalla solidità della sua coppia difensiva titolare; Gabriel Paletta ha scontato domenica scorsa la giornata di squalifica automatica scattata dopo il ‘rosso’ meritato preso contro il Genoa, quando il difensore italo-argentino aveva esagerato nell’intervenire a gamba tesa sull’avversario Luca Rigoni non lasciando altra scelta al direttore di gara se non espellerlo dal match. Contro il Pescara nell’ultima di campionato è stato sostituito da Gustavo Gomez, che comunque ha disputato una gara attenta e finalmente convincente.

Ma Vincenzo Montella può esultare per il rientro di Paletta, che a parte le due espulsioni subite in stagione forma una coppia di ferro decisamente affidabile con Alessio Romagnoli al centro della difesa rossonera. I numeri, come ricorda la Gazzetta dello Sport, sono favorevoli ai due centrali in questione: con loro in campo il Milan ha subito solo 5 reti in 7 partite, mentre quando infortuni o squalifiche li hanno separati le statistiche sono divenute ben peggiori, con 9 gol presi in tre incontri. Insomma, l’uno non sembra poter fare a meno dell’altro.

E pensare che ad inizio stagione nessuno avrebbe pensato che Paletta e Romagnoli potessero coesistere e formare un tandem di difesa così affiatato e granitico. Nessun dubbio sul centrale ex Roma, considerato giustamente tra i migliori difensori Under 23 d’Europa; la vera sorpresa è il più esperto compagno di reparto, che tornato dal prestito all’Atalanta ha mostrato nuove convinzioni e una maturità da vendere.

Redazione MilanLive.it