Gli azzurri a Coverciano (©getty images)
Gli azzurri a Coverciano (©getty images)

MILAN NEWS – Sabato sera a Vaduz la Nazionale italiana cercherà di ottenere tre importanti punti nella fase a gironi di qualificazione Mondiale affrontando il piccolo Liechtenstein, una delle squadre meno quotate del girone. I ragazzi di Giampiero Ventura stanno continuando a preparare la sfida allenandosi a Coverciano. I dubbi sulla formazione, a due giorni dal match, sembrano ormai diradati: il c.t. punterà stavolta su un 4-4-2 più lineare e offensivo, stesso modulo utilizzato nel secondo tempo del match vinto in Macedonia.

Secondo Sport Mediaset saranno tre i calciatori del Milan (su 6 convocati complessivamente) a partire titolari nel suddetto match di sabato 12 novembre in Liechtenstein. In difesa Alessio Romagnoli dovrebbe giocare al fianco di Bonucci e comporre un’inedita coppia difensiva. Sull’out di sinistra invece agiranno Mattia De Sciglio e a centrocampo Giacomo Bonaventura, componendo un’asse già ampiamente utilizzata da Vincenzo Montella in campionato con la sua formazione rossonera. Panchina invece per gli altri tre rossoneri in lista, ovvero Donnarumma, Antonelli e Lapadula.

L'Italia anti-Liechtenstein
L’Italia anti-Liechtenstein

Ecco l’undici possibile che cercherà di ottenere la terza vittoria in quattro incontri nel girone di qualificazione Mondiale: Buffon tra i pali, difesa a quattro con Zappacosta, Bonucci, Romagnoli e De Sciglio. A centrocampo Candreva e Bonaventura esterni mentre Verratti e De Rossi comporranno il duo di mediani centrali. In attacco Belotti e Immobile formeranno il tandem titolare, con l’interista Eder pronto a subentrare come prima alternativa.

 

Redazione MilanLive.it