Silvio Berlusconi Han Li
Silvio Berlusconi e Han Li (Photo by XH Sports)

MILAN NEWS – La folta giornata di ieri, oltre alle tante notizie in preparazione del derby di domenica, si è chiusa con una novità molto importante dal punto di vista societario: dalla Cina è stata rivelata la data del tanto atteso closing, il momento delle firme che porterà la cordata Sino-Europe Sports ad acquisire la maggioranza assoluta del Milan. Come ampiamente previsto la chiusura arriverà in concomitanza con una delle date scelte per l’Assemblea dei soci, ovvero il 13 dicembre.

Un piccolo ritardo sulla tabella di marcia come scrive la Gazzetta dello Sport, visto che la cordata cinese avrebbe voluto chiudere entro l’inizio del prossimo mese, ma si slitterà di una decina di giorni per via della mancanza di autorizzazioni del Governo nel far partire i ‘pesanti’ e onerosi bonifici per l’operazione Milan. Da Pechino filtra il solito ottimismo, visto che ai piani alti tifano per l’ingresso dell’economia cinese nel calcio italiano, ma qualche dubbio di base è ancora concesso.

La cordata guidata da Yonghong Li, che potrebbe diventare vice-presidente vicario del Milan, a breve dovrebbe svelare la lista definitiva dei soci ai dirigenti Fininvest, dopo di che attenderà l’ok del Governo per il bonifico da 420 milioni di euro. Se non dovesse arrivare in tempo partirebbe il piano B, ovvero la richiesta di finanziamento ad alcune banche europee almeno per chiudere l’affare iniziale. Il piano principale però resta il più probabile, e la testa di molti tifosi rossoneri è già a quell’attesissimo 13 dicembre.

 

Redazione MilanLive.it