Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Ora sono sei le partite consecutive senza reti per Carlos Bacca. L’attaccante colombiano proprio non riesce a sbloccarsi e non solo per colpa sua: il Milan fa fatica a costruire azioni manovrate e a risentirne è proprio l’ex Siviglia, che ha bisogno di palloni giocabili per poter far male. Poca sintonia con i compagni, ma soprattutto con Vincenzo Montella, che per ora sta adottando un modo di giocare che ha poco a che fare con lui. Spuntano fuori nuove indiscrezioni di mercato intorno a lui: qualche settimana fa si è parlato ancora di West Ham, che ci aveva provato a lungo in estate, ma anche di Paris Saint-Germain.

Ma oltre alle due sopra citate, un’altra società a pensare a Bacca è stato il Napoli, che lo aveva inserito nella lunga lista di bomber per il dopo Gonzalo Higuaìn. La scelta alla fine è ricaduta su Arkadiusz Milik, che però un mese fa si è infortunato gravemente al ginocchio ed ora resterà in infermeria ancora a lungo. A gennaio gli azzurri proveranno ad acquistare un attaccante per sopperire a questa mancanza: anche stavolta ci sono tanti nomi in lista, da Gregoire Defrel a Simone Zaza, a Leonardo Pavoletti a Duvan Zapata. E Bacca?

Secondo quanto riporta Il Mattino, il Milan avrebbe addirittura proposto il colombiano al Napoli. Ma ad aver rifiutato è stato Maurizio Sarri, che proprio non gradisce un calciatore come lui nel suo tridente d’attacco.

 

Redazione MilanLive.it