Giacomo Bonaventura e Vincenzo Montella (©Getty Images)
Giacomo Bonaventura e Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Domenica alle ore 12.30 il Milan ospiterà a San Siro il Crotone. I padroni di casa dovranno fare a meno del proprio giocatore migliore: Giacomo Bonaventura.

Sul comunicato ufficiale si legge che è stata riscontrata una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia sinistra: le sue condizioni verranno valutate la prossima settimana, dunque è certo che non potrà aiutare la propria squadra in vista della sfida casalinga contro i calabresi.

Un’assenza pesantissima per Vincenzo Montella, il quale dovrà quanto prima trovare le giuste alternative tattiche per sostituirlo. Inoltre è da valutare se sarà a disposizione per la super sfida di lunedì 11 dicembre contro la Roma all’Olimpico. Tornando alla sfida di domenica, al posto di Jack nella linea a tre di centrocampo il mister ha quattro alternative, alle quali vanno esclusi Juraj Kucka e M’Baye Niang che dovrebbero partire da titolari rispettivamente da interno destro di centrocampo e esterno sinistro nel tridente offensivo.

Bonaventura infortunato: sono 4 le alternative per Montella

La prima e forse quella più probabile, è l’inserimento di Mario Pasalic che nell’ultima partita contro l’Empoli  non ha brillato particolarmente, ma potrebbe essere riproposto. Il croato è molto apprezzato da Montella, che ne aveva persino sponsorizzato l’acquisto a titolo definitivo poco tempo fa. L’opzione Andrea Poli non è da sottovalutare visti le sue buone doti di corsa e generosità negli inserimenti in area senza palla.

Attenzione infine anche alla sorpresa José Sosa. Nelle ultime settimane l’argentino è stato messo da parte, ma un suo impiego da titolare è una sorpresa che Montella potrebbe riservarsi. L’ex Fenerbahce finora è sembrato bocciato dal progetto tecnico-tattico del mister, però non ci sentiamo di escludere a priori che possa figurare nell’undici iniziale domenica.

Difficile, in ultima analisi, il ritorno da titolare di Andrea Bertolacci. Il centrocampista ex Roma è tornato venerdì scorso nell’elenco dei convocati ed è certamente più probabile un suo ingresso a partita in corso. Mancano ancora diversi giorni al match e i prossimi allenamenti a Milanello aiuteranno il tecnico e gli addetti ai lavori a capire meglio le intenzioni in vista di Milan-Crotone.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it