Donnarumma, il muro del Milan pronto a fermare ancora la Juve

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – C’è già un ironico gruppo su Facebook che titola ‘imbucarsi alla festa di 18 anni di Gianluigi Donnarumma‘. Si perché il portiere classe ’99 del Milan, neanche maggiorenne, è già un personaggio cult del mondo del calcio, nonostante sia l’emblema del bravo ragazzo, concentrato sul campo e privo di stimoli eccessivi nonostante la giovanissima età.

Donnarumma è uno dei punti fermi del Milan, un vero e proprio muro che stasera in Coppa Italia proverà a fermare ancora una volta la Juventus, dove gioca il suo modello e maestro Gigi Buffon, non a caso suo omonimo. A fine dicembre nel caldo di Doha, il numero 99 dei rossoneri divenne un vero e proprio incubo per Paulo Dybala, a cui con un balzo felino ha respinto un calcio di rigore decisivo per l’assegnazione della Supercoppa Italiana. Stasera allo stadium c’è l’intenzione di fare lo stesso.

Come scrive la Gazzetta dello Sport, i punti di forza di Donnarumma non si riducono alle capacità caratteriali e motivazionali, ma anche ad una fisicità fuori dal comune. Il Milan dice che la sua altezza è di 199,5 centrimentri, praticamente un ragazzone di 2 metri, capace di coprire quasi cinque metri e mezzo di spazio tra i pali senza tuffarsi. Claudio Rapacioli, presidente di Apport, l’associazione italiana dei preparatori dei portieri, sottolinea qualche difetto in fase di tuffo, ma situazioni ampiamente migliorabili. Montella si coccola il numero uno maggiormente baciato da ‘madre natura’ e spera che contro la Juve metta in mostra le sue prodezze.

https://www.youtube.com/watch?v=nOzT-Q557K4

Redazione MilanLive.it