Carlos Bacca e Alberto Aquilani
Carlos Bacca vs Alberto Aquilani (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Sassuolo esce sconfitta dalla sfida contro il Milan. Partita infarcita di episodi dubbi che hanno innervosito, probabilmente eccessivamente, i neroverdi. Al fischio finale ci sono state tante polemiche da parte dei padroni di casa. Alberto Aquilani ai microfoni di Sky Sport ha commentato alcune decisioni irregolari dell’arbitro: “Episodi talmente clamorosi che hanno condizionato la partita, e questo dispiace”.

In particolare ciò che ha scatenato maggiormente le polemiche avversario è il rigore irregolare calciato da Carlos Bacca. Il colombiano tocca due volte il pallone e da regolamento ci sarebbe stata punizione indiretta per il Sassuolo. Per dover di cronaca va detto che a norma di regolamento, qualora ci fosse stata la VAR, si sarebbe dovuto ripetere visto che ben due giocatori neroverdi sono entrati in area prima del tocco di Bacca.

Proprio in merito, ecco quanto riferito dall’ex milanista Aquilani: “Sul rigore io non tocco proprio Bertolacci, non lo prendo. Dalle immagini forse può sembrare con la prospettiva, ma non la tocco proprio (il neroverde è stato anche ammonito, ndr). Poi Bacca tocca due volte il pallone sul rigore… E’ antipatico parlare di arbitri, ma oggi è stato così clamoroso che è impossibile non parlarne”. Finita l’intervista subentra anche Vincenzo Montella che stuzzica l’amico Aquilani: “La prossima volta gli diamo il fischietto e arbitrerà lui (ride, ndr)”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it