Gerard Deulofeu Mario Pasalic
Gerard Deulofeu e Mario Pasalic (©Getty Images)

MILAN NEWS – All’interno dell’interessante sfida tra Sassuolo e Milan spunta un duello tutto classe e genialità che vedrà di fronte i due talenti al momento più decisivi delle due contendenti: Domenico Berardi per gli emiliani contro Gerard Deulofeu, ultimo acquisto di lusso dei rossoneri.

Si tratta di una sfida tra gemelli, perché nati tutti e due nel 1994, e perché curiosamente hanno tantissimi punti in comune che vanno oltre la realtà anagrafica. Giocheranno uno di fronte all’altro, Berardi mancino a destra, Deulofeu destrorso a sinistra. Hanno numeri simili, come riporta la Gazzetta dello Sport: stessa media di passaggi a partita, stesso numero di cross fatti e similitudini anche su dribbling e falli subiti. Insomma due calciatori che si somigliano in tutto e per tutto, anche nel carattere di certo non troppo semplice e pacato.

Berardi ha perso tanto tempo con le Nazionali giovanili a causa delle troppe espulsioni, senza dimenticare che fu escluso per nove mesi dalle competizioni azzurre per via di un ‘gran rifiuto’ che fece infuriare l’allora direttore dell’area giovanile Arrigo Sacchi. Deulofeu nel momento di esplosione massima litigò pesantemente con Unai Emery, tecnico del Siviglia, che lo relegò in tribuna senza alcuna chance di scusarsi. Il 2017 è l’anno buono per maturare ma soprattutto per rinascere: Berardi ha scacciato i tanti infortuni e vuole riprendersi Sassuolo e Nazionale maggiore, mentre Deulofeu è approdato al Milan dopo tanti mesi di panchina all’Everton, con la volontà finora espressa di tornare a pungere.

 

Redazione MilanLive.it