Curva Milan
Curva Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’indiscrezione di ieri sull’ennesima frenata per il closing Milan ha rigettato l’ambiente rossonero nello sconforto, vista la trattativa con i cinesi sempre più intrisa di dubbi, enigmi e misteri vari. Insomma chi era pronto a stappare lo spumante in vista del 3 marzo dovrà riporre bottiglie e bicchieri in attesa di ufficialità vere e proprie.

Secondo la Gazzetta dello Sport chi più di tutti sta soffrendo di questo momento storico così enigmatico sono i tifosi del Milan, che sui social dopo l’ennesima cattiva notizia sul futuro del club si sono scatenati tra isterismi, amara ironia e tanta sfiducia per la buona riuscita dell’operazione. Anche i più ottimisti, coloro che sognavano un nuovo corso a tinte orientali ricco di investimenti e buoni propositi, si stanno pian piano adombrando.

La preoccupazione maggiore riguarda il mercato estivo: erano stati promessi investimenti in vista della nuova stagione per un totale di 150 milioni di euro. Anche Silvio Berlusconi parlando dei futuri compratori aveva più volte ribadito quanto fosse convinto delle potenzialità economiche dei cinesi. Eppure al momento sembra che tutte le speranze possano andare in fumo, col rischio di vedere ancora una volta il Milan in estate combattere con l’autofinanziamento e con i debiti sul bilancio. Oggettivamente però qualche nitida speranza c’è: il closing potrebbe solo essere rinviato di un mese, anche se la pazienza dei tifosi rossoneri è ormai agli sgoccioli.

 

Redazione Milanlive.it