Silvio Berlusconi Adriano Galliani Barbara Berlusconi
Silvio Berlusconi, Adriano Galliani e Barbara Berlusconi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Le cattive notizie dal punto di vista socio-economico sembrano non voler finire per il Milan. Sono giorni di fuoco per un passaggio di proprietà che avrebbe transitato il club verso un futuro più radioso e sicuro, invece lo slittamento del closing del 3 marzo fa ripiombare l’ambiente in un clima di dubbi e negatività.

Inoltre a rendere la situazione ancora più complessa arrivano i dati proposti oggi da La Repubblica. Secondo il noto quotidiano nazionale il Milan a fine giugno dovrà redigere il bilancio dell’esercizio datato 2016, che segnerà per il terzo anno consecutivo un importante debito. Si parla di un rosso da 75 milioni di euro, cifra molto alta ma quanto meno minore rispetto agli 89 milioni registrati nel bilancio 2015.

Più virtuosa la recente gestione societaria e finanziaria del Milan, che è stato in grado nell’ultima sessione di mercato estiva di rinunciare ad alcuni ingaggi pesanti all’interno della rosa (su tutti quelli di Diego Lopez, Menez e Luiz Adriano) e di spendere soltanto 25 milioni di euro per rinforzare la squadra di Vincenzo Montella. Nell’ultimo triennio però i numeri del bilancio rossonero sono davvero spaventosi: se dovessero essere confermati i dati del passivo 2016 il Milan avrebbe accumulato ben 256 milioni di debiti, causati anche dai mancati introiti derivati dalla partecipazione a Champions ed Europa League.

 

Redazione MilanLive.it