Manuel Locatelli
Manuel Locatelli (©Getty Images)

MILAN NEWSManuel Locatelli, dopo quel gol pazzesco che decise Milan-Juventus all’andata, potrebbe accomodarsi in panchina per il ritorno a Torino. Tuttosport conferma che il 19enne talento rossonero ha scarse possibilità di essere titolare a Torino venerdì.

Infatti Vincenzo Montella è orientato a preferirgli Josè Ernesto Sosa in regia, mentre Juraj Kucka tornerà mezzala destra titolare. Per l’altro posto c’è il ballottaggio tra Mario Pasalic e Andrea Bertolacci. La stagione del giovane Locatelli ha preso una piega diversa rispetto a quella iniziata dopo lo splendido gol di San Siro. Allora lo stadio andò in delirio, con tutti i tifosi che acclamavano Manuel per la sua prodezza. Un tiro di esterno destro che trafisse Gianluigi Buffon e il pallone che si insaccò sotto la traversa. Poi un’esultanza alla Fabio Grosso versione semifinale Germania-Italia al Mondiale 2006, incredulità mescolata a una grande emozione.

Fu l’apoteosi per Locatelli, che già due settimane prima contro il Sassuolo fu protagonista di un’altra prodezza con una conclusione di controbalzo che finì all’incrocio dei pali. Pure allora fu delirio a San Siro per questo giovane talento che per molti è un predestinato. L’infortunio di Riccardo Montolivo e il coraggio di Montella gli hanno permesso di essere titolare e per mesi è stato il regista insostituibile del Milan.

Ma com’era prevedibile, il ragazzo ha poi avuto un periodo di flessione. Normale per un giocatore poco più che maggiorenne. Qualche pallone perso di troppo, alcuni falli evitabili e una gestione della palla non sempre ottimale. Un momento difficile che è culminato nella partita Juventus-Milan di Coppa Italia, in cui è stato espulso ingenuamente. Era il 25 gennaio e il ragazzo si scusò. Montella, tuttavia, da allora lo ha fatto giocare dall’inizio alla fine solamente una volta. Per tre volte Locatelli è stato sostituito a match in corso e in altre tre è rimasto in panchina per tutti i 90′. Ha ritrovato la titolarità contro il Chievo sabato sera, giocando 61′. A Torino venerdì Manuel dovrebbe tornare in panchina. Non una bocciatura, ma qualcosa che deve essergli da stimolo per migliorare.

 

Redazione MilanLive.it