Paul Singer
Paul Singer (foto dal web)

MILAN NEWS – L’inserimento quasi a sorpresa del fondo anglo-statunitense Elliott Management Corporation ha praticamente sbloccato la trattativa per la cessione del Milan alla Rossoneri Sport Investment Lux. E adesso la società fondata da Paul Singer si appresta persino a entrare nel futuro Consiglio di Amministrazione rossonero.

E’ l’agenzia Ansa a rivelare che nel prossimo CdA ci sarà spazio per un rappresentante dell’hedge fund che ha concordato con Yonghong Li un prestito da 303 milioni di euro per consentire all’uomo d’affari cinese di chiudere l’operazione con Fininvest, non facendola naufragare. Tutto verrà sancito nell’Assemblea dei Soci del 14 aprile, quando avverrà la nomina del nuovo board del Milan e saranno pure cambiati alcuni articoli dello Statuto societario. La riunione è convocata per le ore 14:30 e dunque non ci rimane che attendere quella fatidica giornata, auspicando che si faccia il bene del club e che si possa aprire un nuovo capitolo positivo della storia rossonera.

 

Redazione MilanLive.it