Tuttosport – Yonghong Li già cuore milanista: commosso dopo il pareggio

Yonghong Li
Yonghong Li (©getty images)

MILAN NEWS – L’effetto derby si scatena anche sui cinesi, popolo che dalle nostre parti vive seguendo linee legate ai cliché ed agli standard mediatici che solo chi conosce bene i territori orientali può districare con facilità. Eppure le reazioni dei proprietari del Milan di ieri dopo il derby fa presupporre che anche i cinesi hanno un’anima sportiva molto affamata.

Primissima da spettatori e proprietari in quel di San Siro per il neo presidente Yonghong Li e il suo braccio destro David Han Li. I due uomini d’affari di origine orientale avevano addosso gli occhi di tutti i tifosi rossoneri, incuriositi per come sarebbe stato il loro impegnativo ‘battesimo’ sul campo. Ma il 2-2 in rimonta, arrivato follemente al 97′ minuto, ha tirato fuori l’anima da tifosi dei cinesi. Scatenato Han Li, il più giovane della nuova governance rossonera, che ha vissuto con emozione ogni aspetto del match e si è esaltato negli spogliatoi esultando assieme al Milan intero.

Più composto Yonghong Li, anche se il suo cuore già batte per i colori rossoneri. Lo ha fatto sapere a Tuttosport l’a.d. Marco Fassone: “L’ho visto entusiasta e parzialmente commosso” – dando subito una dimensione più umana e più vicina ai tifosi per il nuovo numero uno della società. La festa negli spogliatoi è stato il corollario ideale di un sabato perfetto, un’iniziazione piena di soddisfazione e adrenalina che dà il giusto via all’era cinese.

 

Redazione MilanLive.it