David Han Li Marco Fassone
David Han Li e Marco Fassone (©Getty Images)

MILAN NEWS – E’ probabile che la squadra rossonera nella prossima stagione disputi l’Europa League e per farlo è importante avere i conti a posto o almeno un piano che possa sistemarli nel giro di tre anni.

Sia Tuttosport che il Corriere della Sera spiegano che entro domani Marco Fassone presenterà all’UEFA i documenti per essere ammesso al voluntary agreement, il piano che evita sanzioni per il passato ma vincola a rientrare nei parametri del fair play finanziario in tre anni. Il Milan tra il 2014 e il 2015 ha registrato perdite complessive per circa 180 milioni di euro. Il bilancio 2016 deve essere ancora approvato, ma stando alle news circolare dovrebbe registrare un rosso da circa 75 milioni.

Accordarsi con l’UEFA diventa fondamentale per partecipare alle coppe europee. Il rischio è quello di subire sanzioni nel caso in cui il piano presentato non convincesse e o non venisse rispettato una volta approvato. Fassone dovrà essere persuasivo nei confronti della massima istituzione calcistica europea.

 

Redazione MilanLive.it