Crotone-Milan (foto MilanLive)

Oggi dalle ore 15:00 allo stadio Ezio Scida andava in scena Crotone-Milan, partita valida per la 34^ giornata del campionato di Serie A 2016/2017. All’andata a San Siro finì 2-1 per i rossoneri, grazie ai gol di Mario Pasalic e Gianluca Lapadula dopo il vantaggio firmato Diego Falcinelli.

La squadra calabrese di Davide Nicola voleva vendicare quella sconfitta e continuare a credere nella salvezza. Era reduce da tre vittorie e un pareggio nelle ultime quattro giornate. Era a 5 punti dal quartultimo posto e punta a rimanere in Serie A. Ovviamente era importante fare un buon risultato oggi di fronte al proprio pubblico. I rossoneri di Vincenzo Montella venivano dal k.o. a Milano contro l’Empoli, che ha rallentato la corsa Europa League. Anche per loro oggi era fondamentale vincere, per non rischiare di mettere a repentaglio l’obiettivo stagionale.

Di seguito la diretta live di Crotone-Milan con la cronaca della partita dell’Ezio Scida.

Serie A, Crotone-Milan: cronaca live primo tempo

1′ – L’arbitro Luca Banti ha fischiato l’inizio dell’incontro!

2′ – Miracolo di Donnarumma, parata all’incrocio su punizione di Barberis.

7′ – Errore grave di Suso, viene servito Trotta che di sinistro in diagonale non inquadra la porta.

8′ – GOL CROTONE. Trotta supera fisicamente Zapata e trafigge col sinistro Donnarumma di potenza.

14′ – Crotone molto aggressivo, il Milan fatica a costruire gioco e a reagire alla rete subita.

17′ – Trotta solo in area colpisce di testa, ma non inquadra la porta su buon assist di Martella.

19′ – Ammonito Ferrari.

21′ – Mati Fernandez sbaglia il filtrante per Deulofeu, che nonostante la sua velocità non riesce ad avere la meglio sul suo marcatore nello spazio. Palla leggermente lunga.

24′ – Ammonito Kucka, che era diffidato e salterà il match contro la Roma.

26′ – Crisetig ammonito per fallo su Lapadula.

35′ – Calabria prova a incunearsi in area, ma al momento del tiro viene stoppato.

36′ – Ci prova Lapadula su iniziativa personale, tiro da fuori col mancino, ma devia un difensore e il pallone termina facile tra le mani di Cordaz.

37′ – Contropiede Crotone con Martella, palla per Falcinelli, sul quale Paletta è bravo a intervenire evitando guai.

41′ – Suso di destro calcia da posizione defilata, Cordaz alza in angolo.

43′ – Ammonito Deulofeu per simulazione in area calabrese.

44′ – Grande azione di Suso, che di destro ci prova ancora, ma Cordaz è bravo a deviare in corner.

45′ – Un minuto di recupero.

45’+1′ – PRIMO TEMPO CONCLUSO! CROTONE-MILAN 1-0: DECIDE UN GOL DI TROTTA.

Serie A, Crotone-Milan: cronaca live secondo tempo

1′ – E’ iniziata la ripresa!

2′ – Donnarumma salva il Milan sul diagonale di sinistro di Trotta da posizione ravvicinata.

4′ – Tiro da fuori area di Lapadula, palla deviata che viaggia verso Cordaz, che esce bene basso e anticipa Calabria.

5′- GOL MILAN! Sponda di Kucka di testa, poi in mischia Paletta e Zapata la buttano dentro in qualche modo. L’ultimo tocco dovrebbe essere di Paletta.

7′ – Grande giocata di Deulofeu, palla per Lapadula che tira a botta sicura da posizione ravvicinata, ma un difensore sulla linea respinge.

8′ – Dentro Stoian per Nalini.

14′ – Milan più convinto e aggressivo.

17′ – Grande intervento di Cordaz sul tiro in diagonale col destro di Kucka.

24′ – Ceccherini non ce la fa, entra Dussenne.

29′ – Tiro a giro di Deulofeu, respinge Cordaz!

33′ – Dentro Ocampos per Mati, Milan a trazione anteriore.

35′ – Entra Capezzi per Rohden.

41′ – Bacca entra al posto di Deulofeu.

44′ – Botta di Trotta col sinistro dalla distanza, palla fuori.

45′ – Crampi per Vangioni, entra Gomez.

45′ – Cinque minuti di recupero.

45’+2′ – Contropiede Milan, assist di Lapadula per Suso, il cui tiro al volo è centrale.

45’+4′ – Ammonito Falcinelli.

45’+5′ – Kucka espulso, doppia ammonizione.

45’+5′ – FINITA ALL’EZIO SCIDA: CROTONE-MILAN 1-1. Dopo il vantaggio firmato Trotta, i rossoneri hanno pareggiato in mischia con Paletta. Pareggio deludente per la squadra di Montella, che doveva vincere oggi.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)